la profumeria


Perché si chiama Civetta?
Perché la civetta oltre ad essere un animale notturno, simbolo di saggezza e mistero, è anche sinonimo che definisce una donna vanitosa.
Bisogna guardarsi allo specchio e mandarsi sempre un bacio … siate civette!

Civetta vorrebbe che …
Le donne e gli uomini  imparino ad amarsi di più, guardandosi allo specchio!

Che rispettino e riconoscano i segnali a volte troppo trascurati che il loro corpo gli invia.
Che si concedano una coccola senza sensi di colpa, che si ritaglino del tempo per guardare nuovi colori e per sentire nuovi profumi.
Per questo Civetta crea dei corsi di self make-up, organizza seminari che si occupano del mondo del beauty a 360°!
Perché non basta spalmarsi una crema per stare bene! Amarsi è un lavoro costante e quotidiano.